Indoor Positioning

Indoor Positioning

Dalla realizzazione di uno strumento di marketing di prossimità tramite App e iBeacon abbiamo approfondito gli studi sull’indoor positioning, gli obbiettivi che vogliamo raggiungere sono quelli di tracciare i movimenti dell’utente all’interno di uno Store o di un Centro Cittadino per capire ed analizzare i movimenti e migliorare la fruibilità del negozio o della città.

GPS

Visto che si tratta di Indoor il GPS non ha segnale, consuma troppa batteria e non ci permette di avere la precisione necessaria all’analisi che vogliamo fare.
Escluso dall’analisi.

WiFi

Copertura WiFi, purtroppo non è detto che tutti gli ambienti che vogliamo analizzare abbiano una copertura WiFi che permetta di posizionare l’utente con un margine di errore accettabile.
Escluso dall’analisi.

iBeacon

Nel nostro progetto di marketing di prossimità, c’è la volontà e la necessità di utilizzare gli iBeacon per fornire messaggi profilati di interesse agli utenti quindi per fare questa operazione è necessario coprire tutta l’area con questi strumenti e di conseguenza possiamo triangolare la posizione. Tutto questo con uno scarto che si avvicina al metro, in base alla copertura dei beacon.

Accellerometro/Giroscopio

Con i nuovi cellulari abbiamo sempre più sensori HW da poter utilizzare per avere dati precisi riguardo a quello che succede intorno a noi. Mixando i dati dell’accellerometro e del giroscopio (e sul nuovo iPhone usando il contapassi) è possibile aumentare sensibilmente la precisione che avremmo avuto dal positioning iBeacon. Siamo ancora in fase di test e sviluppo ma dalle stime che abbiamo avuto si parla di uno scarto di 15cm, una precisione veramente incredibile e che permette di avere uno Store di terza generazione.

 

 

Start typing and press Enter to search